Volare in alto verso il Lej de la Pêsch

"Il materiale può essere consegnato solo con l'elicottero", spiega le condizioni il venditore Markus Johanni, e aggiunge: "Per noi, tuttavia, una tale operazione non è niente fuori dall'ordinario - forniamo e assistiamo numerosi impianti speciali come le porte delle cabine o dei perroni per le funivie". Questo è confermato anche da Beat Pfund, che insieme ai suoi due tecnici di servizio permanentemente installati, si occupa per Gilgen di tutta l'Engadina come Customer Service Manager East, tra le altre cose. "Facciamo 2’400 incarichi all'anno, 1600 dei quali sono servizi. Le sfide più grandi per noi sono i lunghi percorsi di trasporto e il fatto che in Engadina è inverno per sei mesi.

 

Come il volo del 23 novembre dal punto di servizio più alto di Gilgen a Samedan (1’721 m sul livello del mare) al comprensorio sciistico di Corviglia - con destinazione Lej de la Pêsch.

Chiudere

Cosa stai cercando?